Teatro Comunale
Toggle map

Alcune immagini

Teatro Comunale

Il Teatro Comunale in origine era l’antico edificio ecclesiale dei Padri Basiliani, trasformato successivamente in refettorio del convento dei Francescani ed adibito nel 1856 alla sua attuale funzione; la struttura della chiesa è venuta alla luce durante i recenti lavori di ristrutturazione.

La costruzione del Teatro avvenne per volontà di numerose famiglie angolane, che si tassarono e furono guidate ed economicamente  sostenute da Emidio Coppa, con il coinvolgimento dell’intera cittadinanza. Esso venne realizzato, su progetto dell’architetto Emilio Giampietro e secondo la volontà dei finanziatori, con una elegantissima sala e senza palchi. 


Il Teatro Comunale, dopo i lavori di ristrutturazione duranti circa un ventennio, è stato inaugurato il 21 settembre 2002 e, da allora, ospita una serie di eventi che richiamano l’attenzione e la presenza di pubblico locale e proveniente dall’hinterland comunale: tra le iniziative meritano di essere segnalate la Stagione Teatrale Invernale “Follie d’Inverno”, le due manifestazioni “A Teatro con mamma e papà”, spettacoli domenicali pomeridiani”, ed “A Teatro con la Scuola”, con il coinvolgimento delle classi della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola media di Città Sant’Angelo e di numerosi classi delle scuole degli stessi ordini e gradi dei comuni viciniori.


Nella struttura hanno luogo anche rassegne di teatro dialettale;: prestigiosi appuntamenti con la musica classica, sinfonica e lirica; convegni ed  incontri culturali di livello nazionale ed anche internazionale. Viene anche utilizzata da scuole di danza, di recitazione, palestre, eccetera per i saggi dimostrativi.